Su iniziativa di Aetna Group USA, una rappresentanza femminile significativa composta da Sales Managers, Product Managers, Service Trainers e figure equivalenti dei dealers Robopac americani e canadesi si è riunita per testimoniare la propria esperienza di vita in azienda e scambiare il proprio punto di vista sul futuro del settore.

Per l’occasione Valentina Aureli, CEO di Aetna Group, ha raccontato l’importanza di valorizzare le inclinazioni professionali e personali di ogni individuo e la necessità di incentivare e promuovere sempre più la presenza delle donne, del loro talento e competenze nell’industria delle macchine per il packaging.

“Ogni individuo, infatti - afferma l’AD di Aetna Group - è imprenditore della propria vita, personale e professionale, e attraverso l'impegno e la motivazione può esprimere il proprio talento. Ogni individuo è valutato per ciò che fa e per questo può contribuire allo sviluppo e al progresso, nel rispetto di regole e di valori etici e morali, e fare la differenza come singolo e come team, per la propria soddisfazione ma soprattutto per il bene della comunità”.

Condividendo con il pubblico la propria esperienza nel mondo del business e della sua gestione, Valentina Aureli ha toccato argomenti come la Meritocrazia, l’Energia e l’identificazione nel prodotto e soddisfazione per il lavoro di squadra, evidenziando la passione per la tecnologia che anima le donne in questo settore.

Tematiche affrontate da altre angolature anche da altri tre volti importanti appartenenti a Aetna Group USA: Tyng Wu Sales Manager Robopac, Maria Badger Product Manager di Robopac Systems e Sophia Graham Account Manager Aftermarket Aetna Group USA.

Un incontro speciale a ribadire che la presenza femminile nel mondo del lavoro in generale, e del packaging nello specifico, è un ingrediente fondamentale fatto di tenacia, impegno e perseveranza che Aetna Group persevera ad ogni livello.

women in packaging

torna all'inizio